Incontro del Circolo Letterario 8 Maggio con Marco Vezzi

 

Questo mese il Circolo è dedicato a un autore contemporaneo, i cui libri sostengono

l’Associazione di volontariato Una Vita per Giocare ONLUS.

 

I testi scelti:

 

Il pomodoro si è montato la testa

Lo scrittore racconta l’Italia partendo dalla piccola realtà di un casolare siciliano, ci restituisce ciò che l’Italia, la vita è, sottoforma della parola e di posti in cui qualcuno era già lì “a mischiare lacrime a odore di sangue”. Un libro di attualità, sconforti, vincitori e perdenti.

L

Morti invisibili echeggiano nella mente di un uomo in lotta con se stesso, emerge assillante la voglia di scrollarsi di dosso quella responsabilità che Lock, il protagonista, è costretto a indossare e, che anche per una sola volta, vorrebbe appendere nel guardaroba ed essere soltanto un uomo. Un romanzo introspettivo che guida il lettore nella mente del Capitano, diviso fra il presente e il passato che ritorna incessante.

Senza

“Una storia che chiede di coinvolgere tutti colore che sono genitori o che lo diventeranno. Una storia che aiuta a evitare vengano generate giovinezze disperse, senza riferimenti e vittime di valori di carta”.

 

L’incontro si terrà mercoledì 8 Maggio alle 21.30 in Via dei Pioppi 8/10 – Prato c/o Una Vita per Giocare Onlus

 

 


Apr 16, 2013 | Categoria: News |




bottom